aprile 3, 2019

Emotu

EMOTU è l’acronimo di “ESTREMI MOVIMENTI OSCILLATI TIPICAMENTE UMANI”

Agli inizi del 2016, da alcuni membri di un precedente sodalizio che ha conosciuto il suo apice nell’apertura a band come Negramaro, Terrakota e altri noti artisti e la presenza del singolo Nilogrigio in diverse di compilations nazionali con le etichette Bit Records e Senza Base Records, viene avviato un percorso per realizzare una nuova identità artistica. La nuova line up si definisce con l’arrivo di strumentisti professionisti, provenienti dall’area indipendente e da conosciuti musicisti di note bands come Ladri di Biciclette e Litfiba .
Nell’estate 2017 viene registrato l’album “Meccanismi Imperfetti”, uscito in anteprima nel maggio 2018, l’album viene ottimamente recensito da numerosi portali musicali e riviste nazionali tra cui Rockerilla, Rumore e Raropiù ed è anticipato dal singolo “ Ogni cent’anni” che qualche mese dopo vince il premio come “miglior canzone” ai ParmAwards 2018, arriva al 17esimo posto della Classifica nazionale Airplay , ma é presente anche in diverse altre classifiche tra cui la classifica MEI , il singolo viene selezionato da Radio Deejay per il Deejay On Stage 2018 e la band si esibisce davanti a diverse migliaia di spettatori sul prestigioso palco di Riccione la sera di ferragosto, con headliner Le Vibrazioni e Merk&Kremont, nel dicembre dello stesso anno é ospite di Rai Radio 1 nel programma “Music Club” condotto da John Vignola.
Nel periodo di promozione dell’album la band è stata protagonista di circa 40 eventi live.

Fra i vari premi vinti dagli Emotu nel corso degli anni, degni di nota sono:

– Finalista 2001 -2002 Rock Targato Italia
– 3° posto premio Augusto Daolio 2001
– Oscar della musica Parma 2003 “miglior tastierista”
– ParmAwards 2018 Ogni cent’anni “miglior canzone”
– Deejay On Stage 2018 di Radio Deejay
– Un disco per l’Europa 2018 , Rappresentanza in Italia della Commissione Europea